Da news

I lettori? "Più soddisfatti della loro vita"

I lettori? "Più soddisfatti della loro vita"

Una biblioteca itinerante per i clochard. Ecco come aiutare i volontari

Una biblioteca itinerante per i clochard. Ecco…

Edorardo Massimo Dal Mastro: "I libri e i viaggi che mi hanno cambiato la vita"

Edorardo Massimo Dal Mastro: "I libri e…

La prima edizione del Premio Mastercard Letteratura

La prima edizione del Premio Mastercard Letteratura

La saga fantasy di Harry Potter

La saga fantasy di Harry Potter

Herman Melville: vita e opere del padre di Moby Dick

Herman Melville: vita e opere del padre…

Burrobirra, Zuccotti di Zucca e Calderotti: le ricette di Harry Potter

Burrobirra, Zuccotti di Zucca e Calderotti: le…

Ascoltiamo meno musica e più audio parlati (audiolibri, podcast...)

Ascoltiamo meno musica e più audio parlati…

Lettori, non lettori e rivoluzione digitale: l'analisi del direttore generale del Censis (mentre arriva il 53esimo "Rapporto sulla situazione sociale del Paese")

Lettori, non lettori e rivoluzione digitale: l'analisi…

A 50 anni da Piazza Fontana: una selezione di libri per ricordare

A 50 anni da Piazza Fontana: una…

"Risorgere" di Pecere è il lascito di una generazione cosmopolita per necessità

"Risorgere" di Pecere è il lascito di…

La proposta dei piccoli editori per una filiera più efficiente

La proposta dei piccoli editori per una…

L'autore

Stephanie Land

Stephanie Land

Per una serie di scelte sbagliate Stephanie Land diventa madre single di una bimba e precipita in uno stato di povertà assoluta. Mentre lavora duramente per tirare avanti, pulendo i gabinetti dei ricchi, destreggiandosi tra una serie di lavori domestici malpagati, lo studio e il complicatissimo mondo dell’assistenza governativa, Stephanie scrive. E scrive le storie non dette degli americani sovraccarichi di lavoro e sottopagati. Delle esistenze faticose dei poveri. Stephanie è caparbia, e lo scrivere le permette di sopravvivere alla propria orribile esistenza, e di immaginare un futuro. E alla fine ce la fa: si laurea, viene accettata dall’Economic Hardship Reporting Project, istituto che aiuta a pubblicare giornalismo di qualità concentrato sulle diseguaglianze.
Diventata infine giornalista, i lavori di Stephanie Land sono stati pubblicati su The New York Times, The Washington Post, The Guardian, Vox, Salon, e molte altre testate.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Donna delle pulizie

Donna delle pulizie

S. Land

“Mia figlia ha imparato a camminare in un rifugio per senzatetto.” Così inizia questo memoir su cosa significhi…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.