A Tianjin, in Cina, c'è una biblioteca dal design spettacolare, progettata da uno studio olandese e che raccoglie oltre un milione di libri: la Tianjin Binhai Library - Immagini e particolari

Vista da fuori, può sembrare un normalissimo edificio rettangolare, più largo che alto, dal design un po’ ricercato, di quelli che vanno di moda. Ma se ci si avvicina, si notano pareti quasi trasparenti e si intravede una sfera enorme con al centro uno spazio scuro, a ricordare un occhio. Poi si entra, e avviene la magia.

tianjin binhai library biblioteca cina

La Tianjin Binhai Library, biblioteca di cinque piani situata a Tianjin, in Cina, è l’ultimo progetto dello studio MVRDV, che si occupa di architettura e progettazione urbana, con base a Rotterdam (il nome è l’acronimo dei nomi dei fondatori: Winy MaasJacob Van Rijs e Nathalie De Vries), ed è compresa in un progetto più ampio che riguarda tutto il complesso culturale della città di Tianjin.

Una successione di scaffalature curve che fa quasi venire il mal di mare, strapiene di volumi, e al centro dell’edificio una sfera luminosa, chiamata Eye, che contiene un auditorium. Come spiega Valentina Silvestrini su Artribune, i volumi, direttamente fruibili dagli utenti, variano di tema in base al livello in cui si trovano: nel piano sotterraneo, ad esempio, è collocato il grande archivio centrale, nei piani superiori “si aprono aree riservate ai piccoli lettori e agli anziani, sale lettura e riunioni, aree lounge, uffici e spazi multimediali”.

tianjin binhai library biblioteca cina

Ora gli amanti dei libri hanno un gran bel motivo in più per fare un viaggetto nell’estremo Oriente.

Commenti