Nel freddo Idaho una bibliotecaria ha salvato una quercia che stava per morire e ha creato una piccola libreria gratuita per il suo quartiere, aggiungendo al tronco ormai vuoto un tetto, una porta a vetri e un allacciamento elettrico che illumina i volumi messi a disposizione per i lettori…

Una nuova biblioteca è nata nel freddo Idaho, negli Stati Uniti. La sua particolarità, però, è che non si trova nella solita struttura di cemento e mattoni, ma nel tronco di un vecchia quercia.

biblioteca Idaho

Come è stato possibile? Una bibliotecaria di Coeur D’Alene, Sharalee Armitage Howard, ha salvato un albero di più di 100 anni che stava per morire e ha creato una piccola libreria gratuita per il suo quartiere. È bastato aggiungere al tronco ormai vuoto un tetto, una porta a vetri e un allacciamento elettrico che illumina i volumi messi a disposizione per i lettori.

biblioteca albero

Le “regole” sono semplici: chiunque passi è libero di prendere senza pagare qualsiasi libro, a patto che poi ne lasci uno a sua volta. Uno scambio equo, che permette alla libreria di rinnovarsi ogni volta e di restare sempre fornita.

Nel video diffuso da Krem si possono vedere tutte le immagini della biblioteca.

Sono sempre più numerosi i luoghi in cui i lettori possono scambiarsi i libri che hanno letto e amato, infatti la biblioteca nell’albero di Coeur d’Arlen non è certo la prima, ma fa parte del circuito Little Free Library, che ormai vanta più di 75.000 librerie sparse nel mondo.

Commenti