Nata come casa editrice specializzata in libri di cinema, Il Castoro, che festeggia i primi 25 anni, nel tempo ha visto evolvere la sua linea editoriale, affermandosi come editore di libri per bambini e ragazzi

Nata come casa editrice specializzata in libri di cinema, Il Castoro, che festeggia i primi 25 anni, nel tempo ha visto evolvere la sua linea editoriale, affermandosi come editore di libri per bambini e ragazzi che, come ricorda il comunicato, rappresentano oggi l’area più importante della casa editrice.

Il Castoro, guidato da Renata Gorgani (nella foto, ndr) pubblica libri per tutte le età, dai libri illustrati per l’età prescolare, alla narrativa per bambini e ragazzi, alla non-fiction, fino ai libri young adult e alle graphic novel: “Il filo che lega tutta la produzione è la volontà di fare libri di qualità che insegnino a guardare il mondo con occhi curiosi, attenti e da angolature diverse. Libri appassionanti, divertenti, che regalino in primo luogo il piacere della lettura”.

IL CATALOGO

Il catalogo oggi conta oltre 490 titoli dedicati al cinema (tra cui spicca la storica collana dal tipico formato quadrato “Il Castoro Cinema”: 235 monografie dedicate ai registi firmate ognuno da docenti, studiosi e critici cinematografici) e oltre 400 titoli in area ragazzi.

I PREMI

Nel corso degli anni, molti libri in catalogo hanno ricevuto premi e riconoscimenti (Premio Strega Ragazze e Ragazzi, Premio Bancarellino, Premio Andersen, Premio Nazionale Nati per Leggere, Premio Nazionale Un Libro per L’Ambiente). La casa editrice ha inoltre ricevuto nel 2002 il Premio della Cultura assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e nel 2016 è stata inserita tra i tre migliori editori per ragazzi nel mondo all’International Excellence Awards del London Book Fair.

LA QUOTA DI MERCATO

Negli ultimi 10 anni Il Castoro è cresciuto soprattutto grazia alla serie-bestseller de La Schiappa (oltre il 15% delle copie di libri venduti in Italia nella fascia 10-13 anni sono titoli firmati da Jeff Kinney): il volume di vendite dal 2008 al 2017 è più che decuplicato, raggiungendo nel 2017 quasi 12 milioni di fatturato. La quota di mercato, rispetto al mercato editoriale complessivo, nel 2017 è stata pari a 0,75% (0,66 nel 2016; 0,57 nel 2013, 0,06% nel 2008 – Fonte GFK). Se consideriamo invece solo il mercato ragazzi, la quota Castoro per il 2017 sale a 4,18% (3,67% nel 2016; 3,45% nel 2013; 0,40% nel 2008).

LA LIBRERIA DEI RAGAZZI

Va anche ricordato che nel 2007 Il Castoro ha acquisito la storica La Libreria dei Ragazzi di Milano, prima libreria specializzata in libri per bambini e ragazzi aperta in Italia e fondata nel 1972 dai librai Gianna Vitali e Roberto Denti, e nel 2010 ha aperto una seconda libreria, La Libreria dei Ragazzi di Brescia.

I FESTEGGIAMENTI

Per festeggiare i 25 anni e in occasione di Tempo di Libri, dal 5 al 7 marzo il Castoro aprirà le porte della sede milanese della casa editrice a scuole, pubblico, bibliotecari, librai, editor. In occasione di Bologna Children’s Bookfair, inoltre, lunedì 26 marzo è in programma una festa presso Zoo.

 

Commenti