Un’antologia che raccoglie criticamente opere di 53 poeti, tra cui Apollinaire, Joyce, Pessoa, Mandel’stam e Ungaretti

Un’antologia che raccoglie criticamente opere di 53 poeti che raccontano la guerra di tutta Europa. A pubblicare “La Guerra d’Europa 1914-1918 raccontata dai poeti”, antologia curata da Andrea Amerio e Maria Pace Ottieri, è Nottetempo. Tra i nomi presenti, Apollinaire, Joyce, Pessoa, Mandel’stam, Ungaretti, “per rappresentare i paesi che hanno partecipato al conflitto,  con l’intento di andare al di là delle divise portate e delle bandiere servite e capire cosa significò la Prima Guerra Mondiale negli ambienti culturali peculiari di ciascun paese, attraverso le voci e le lingue della poesia“. Anche di poeti celebri, l’antologia propone poesie molto poco note in Italia, in molti casi mai tradotte prima (Osip Mandel’stam, Louis Aragon, Jean Cocteau e altri).

Nottetempo

Commenti