Sinossi

La grave crisi economica e finanziaria che dal 2007-08 ha investito i paesi occidentali coinvolgendo milioni di persone ha dato un significato emotivo inedito agli astratti termini del lessico degli economisti, da spread a rating, da bund a default, mettendo in luce il valore culturale e pratico dell’educazione economico-finanziaria in una fase storica in cui sono sempre più spesso gli individui e le famiglie, in luogo dello stato, ad assumere decisioni finanziarie dalle quali dipenderà il loro futuro.

La Garzantina dell’Economia rappresenta un indispensabile e affidabile strumento di base per avvicinarsi al linguaggio della disciplina e comprendere le dinamiche del sistema economico-finanziario. In 4300 voci corredate di dati statistici in forma di tabelle e grafici, gli economisti, da Adam Smith a Thomas Piketty; le teorie economiche, dal mercantilismo alla fisiocrazia, dall’economia classica al marxismo, dalla scuola marginalista alla dottrina keynesiana alla teoria delle scelte pubbliche; la storia e la geografia dello sviluppo economico, dalla rivoluzione industriale alla globalizzazione.

  • ISBN: 8811148189
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 1568

Dove trovarlo

€12,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai