L'uomo che gettò nel panico Darwin

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Alfred Russel Wallace (1823-1913) fu uno dei massimi naturalisti vittoriani. I suoi interessi scientifici spaziavano dall’entomologia all’antropologia, dalla geologia alla glaciologia, dal mimetismo alla biogeografia evolutiva. Tuttavia, nonostante la sua vastissima produzione scientifica, egli viene generalmente ricordato solo per esser stato l’altro uomo che scopri la selezione naturale.
Pochi in realtà conoscono i suoi anni avventurosi trascorsi nelle foreste tropicali, l'eccellente lavoro di divulgazione del darwinismo, il sincero impegno sociale in difesa dei deboli e la sua fede nello spiritualismo, che lo portava a credere ottimisticamente in un continuo progresso morale e sociale dell’umanità.
La presente opera propone, inseriti in una sintetica cornice critica, i più famosi saggi evoluzionistici e antropologici di Wallace e alcuni significativi passi tratti dall'autobiografia e dagli scritti sociali.
Da queste pagine Wallace emerge non solo come un grande naturalista, ma anche, e sopratutto, come un grande uomo.

  • ISBN: 8833916707
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 242

Dove trovarlo

€24,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai