Dai ricordi di un fuoruscito 1922-1933

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Le pagine dei Ricordi di un fuoruscito – scritte da Gaetano Salvemini negli ultimi anni di vita – presentano un quadro realistico e affascinante del decennio cruciale compreso tra la marcia su Roma e il consolidamento del regime fascista.
La testimonianza autobiografica – dalla lotta clandestina del 1923-25 (costatagli l’arresto per la stampa del giornale «Non Mollare») all’espatrio seguito da un’intensa attività politico-culturale in Francia, Inghilterra e Stati Uniti – evidenzia il percorso esistenziale di un intellettuale controcorrente, che nei primi anni d’esilio compose opere fondamentali quali The Fascist Dictatorship in Italy (1927) e Mussolini diplomate (1932).
La presente edizione, condotta sulle carte lasciate dallo storico, ripristina alcune parti rimaste inedite e ristabilisce l’originario progetto salveminiano di un volume organico, corredato da importanti e rari documenti sugli aspri scontri che all’estero contrapposero Salvemini a propagandisti fascisti, emissari della polizia politica e del ministero degli Esteri.

  • ISBN: 8833932427
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 272

Dove trovarlo

€18,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai