Il carteggio di Aspern e altri racconti

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Introduzione di Franco Cordelli
Prefazione e traduzione di Gianna Lonza

Tre città amate da James e mirabilmente ritratte nel suo Ore italiane fanno da sfondo alle storie di questa raccolta. Una Venezia evocata da suoni quotidiani – sciabordare d’acque, tonfo di remi, scalpiccio di passi – è la colonna sonora del Carteggio Aspern (1888): ne è protagonista un critico americano alla ricerca dell’epistolario di un poeta scomparso, custodito gelosamente da una misteriosa donna che vive reclusa in un antico palazzo della città. A Roma si consuma il dramma di Daisy Miller (1878), giovane incantevole nella sua schiettezza disarmante che paga con la vita la sua intraprendenza. Ne Il diario di un uomo di cinquant’anni (1879) Firenze riverbera come un’immutabile cartolina le passioni del protagonista, un inglese di mezza età che ritorna dopo un quarto di secolo nella città da cui era fuggito per sopravvivere a un amore infelice e rivede sé stesso in un giovane connazionale incontrato per caso: una vicenda di ossessioni e rimpianti in cui le coincidenze hanno la forza del destino.

Il volume comprende anche: Daisy Miller e Il diario di un uomo di cinquant’anni.

  • ISBN: 8811606691
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 256

Dove trovarlo

€13,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai