Sinossi

Più delle azioni e delle loro razionalizzazioni travolgono, in questo romanzo, l'ininterrotta rêverie del protagonista, le autogiustificazioni, i precipizi vertiginosi tra cecità e coscienza, il soliloquio sovraccarico di rivelazioni antitetiche. Il suo male è l'inerzia, la disattenzione che gli fa consumare la vita senza apprezzarla né soffrirla. Avaro di sé, non disposto a pagare troppo, incapace di rischiare, Emilio riesce a eludere anche il fallimento: ricostruisce se stesso rifugiandosi in un'altra storia che la sua mente può simulare, è l'eroe della fuga nella fantasticheria che addomestica il ricordo e rende indolore il presente.

  • ISBN: 8811135613
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 182

Dove trovarlo

€1,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai