Sinossi

Ogni uomo ha le sue maschere. Ogni omicida ha i suoi numeri. Ogni assassinio ha la sua geometria.
510 a.C. Un’ombra incombe sulla comunità pitagorica di Crotone. Mentre il filosofo, ormai anziano, sta cercando un successore in grado di dirigere con la sua stessa autorevolezza la scuola da lui fondata, una serie di omicidi efferati colpisce i collaboratori a lui più vicini. Ogni morte avviene in un modo sconcertante e imprevedibile, che sembra indicare una mente oscura e potentissima, in grado di superare quella del maestro stesso. Quale eversivo disegno porta avanti l’uomo che nasconde il suo volto e la sua identità dietro una maschera?
Per venire a capo del mistero, Pitagora chiama dall’Egitto Akenon, un uomo dall’acume eccezionale, che inizia a indagare con discrezione all’interno della comunità, affiancato da Arianna, la bellissima e geniale figlia del filosofo, che nasconde nel suo passato un terribile segreto. Insieme, Akenon e Arianna scopriranno una spaventosa verità, perché il male si nasconde nel luogo più impensato…
Un affascinante viaggio nella Magna Grecia, un avvincente thriller storico che intreccia sapientemente realtà e fantasia, per dar vita a una storia che avvince e seduce fino all’imprevedibile finale.

  • ISBN: 8850241127
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 720

Dove trovarlo

€15,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai