il libro

Associazione indigenti

Acquista
«Romanzo-documento sull'estrema miseria degli abiatanti dei tuguri di Palermo, tenuto con mano di scrittore molto sicura, sobria e efficace.»
Italo Calvino
«Ogni capitolo del romanzo ha una sua storia. Tutte le storie tornano alla sconfitta. Questo è un libro politico, nella sua ingenuità apparente di fiaba.»
Gianni Riotta
«Questo racconto è una straordinaria bambocciata, per la sua tragica allegria che richiama I Flagellanti di Van Laer, detto appunto il 'Bamboccio'.»
Luigi Compagnone
«Sebbene sia difficile giudicare uno scrittore dalla sua prima prova, questo Collura è da tenere d'occhio.»
Geno Pampaloni
«Matteo Collura si cala in certi fondali della terra di Sicilia, poco noti alla narrativa ufficiale, con un'inusuale forza di rappresentazione.»
Giuseppe Bonaviri
«Un'opera di non comuni capacità narrative riconducibili solo in parte a un'ipotetica linea Lampedusa-Sciascia? (Montale? o Pasolini? o Manzoni addirittura').»
Silvio Ramat
«Una sottilissima cortina, sospesa nell'aria, composta di minuscole particelle liriche. Di quell'abbondante ed effusivo lirismo solo in parte assorbito dallo scenario, che Collura riversa come luce, tensione e colore sul suo mondo narrativo.»
Antonio Debenedetti
Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1979, Associazione indigenti racconta la Palermo del dopoguerra. Non la città dei sontuosi edifici barocchi, ma la Palermo delle baracche di cartone e di latta, dei vicoli oscuri, delle piazze devastate e infestate dai topi, dei refettori di assistenza e degli ospedali dove si aiutano i vecchi a morire. I protagonisti sono i personaggi più poveri ed emarginati: gli anziani, gli invalidi, i disoccupati, un'umanità fuori dalla legge e dal mondo, volutamente dimenticata. E la storia che Collura ha scelto di narrare è il drammatico tentativo che questa gente fa per ribellarsi, per assurgere a una dignità che nessuno vuole riconoscere loro, per difendere i propri diritti: due pasti al giorno e un refettorio aperto anche nei mesi estivi.
Titolo
Associazione indigenti
ISBN
9788878188990
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
108 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Sicilia. La fabbrica del mito

Sicilia. La fabbrica del m…

M. Collura

In questo nuovo libro dedicato alla sua terra d'origine, Matteo Collura fa luce sugli arcani che hanno reso e rendono la Sicilia…

La badante

La badante

M. Collura

Italo Gorini, ultraottantenne professore di Lettere in pensione, vedovo e di - sabile, un figlio di trentacinque anni laureato…

Sicilia

Sicilia

M. Collura

Matteo Collura parla della sua terra, con l'intento di fare luce su misteri e arcani che hanno reso e rendono la Sicilia una…

Il gioco delle parti

Il gioco delle parti

M. Collura

Questa non è una nuova biografia di Pirandello, ma un racconto della sua vita che ne rivela pienamente la complessa, modernissima…

In Sicilia

In Sicilia

M. Collura

Raffinata e selvaggia, cupa e solare, ascetica e pagana: con tutte le sue contraddizioni, in cui convivono spiritualità e violenza,…

Il gioco delle parti

Il gioco delle parti

M. Collura

Questa non è una nuova biografia di Pirandello, ma un racconto della sua vita che ne rivela pienamente la complessa, modernissima…

Alfabeto Sciascia

Alfabeto Sciascia

M. Collura

Alfabeto eretico: così s'intitolava questo stesso libro pubblicato nel 2002. Se è vero che a vent'anni dalla morte di Leonardo…

L’isola senza ponte

L’isola senza ponte

M. Collura

«Abitavo già qui, poi ci sono nato»: la dichiarazione d'amore di Borges a Buenos Aires potrebbe essere fatta propria da ogni…

Qualcuno ha ucciso il generale

Qualcuno ha ucciso il gene…

M. Collura

Chi era Giovanni Corrao? Di lui sappiamo solo che combatté al fianco di Garibaldi e venne nominato generale. Sarebbe stato un…

Novecento

Novecento

M. Collura

Dall'«inferno» del terremoto di Messina al «tritacarne» di Tangentopoli, Matteo Collura ci narra il romanzo dell'Italia del…

Il maestro di Regalpetra

Il maestro di Regalpetra

M. Collura

Perché Sciascia è diventato lo scrittore che sappiamo? E qual è stata la mossa iniziale? Ho scritto questo libro per rintracciare…

Associazione indigenti

Associazione indigenti

M. Collura

Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1979, Associazione indigenti racconta la Palermo del dopoguerra. Non la città…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata