il libro

Diario di Lo

Un libro spavaldo e commovente.
Livia Manera
Lo, in una sorta di on the road cinematografico, parla delle bambine dure di oggi che mettono in crisi la soggettività maschile. Un'operazione temeraria ma pienamente riuscita.
Angela Azzaro
Ci sono personaggi, nei romanzi, che non parlano mai, sono raccontati da altri, visti dall’esterno. Succede a tutti di avere il desiderio di sentirne la voce per poter afferrare la storia anche dal loro punto di vista. Così è successo a Pia Pera che, agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso, quando era una promessa della letteratura italiana, ha tirato fuori dalle pagine di un capolavoro amatissimo la coprotagonista, la Lolita di Nabokov raccontata da Humbert Humbert, e l’ha messa sulla scena del suo primo, e unico, romanzo, facendola parlare in prima persona, mostrandoci la sua versione dei fatti. Che non è quella della vittima di un pedofilo ma d un’adolescente in rivolta contro il mondo degli adulti, che lotta con ogni mezzo – lecito o illecito – per sopravvivere nella realtà cruda in cui si trova: e quindi è seduttrice e sedotta, matura e infantile, cinica e ingenua, ribelle e idealista. Ma soprattutto è sfrontata e irriverente, demistifica ogni assoluto e ha il dono di dire sempre tutta la verità, come solo gli adolescenti sanno fare. E come in fondo sapeva fare straordinariamente bene anche Pia Pera.
Titolo
Diario di Lo
ISBN
9788868338459
Autore
Collana
Casa Editrice
PONTE ALLE GRAZIE
Dettagli
432 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea
In libreria il

08/03/2018

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
La bellezza dell’asino

La bellezza dell’asi…

P. Pera

Lo stato di natura ha sempre abitato tra le pagine di Pia Pera:  è il luogo in cui ci si mette a nudo e ci si muove…

La virtù dell’orto

La virtù dell’orto

P. Pera

Due passi in giardino, cesoie alla cintola. Qui un rametto da potare, là un pomodoro da legare. Sugo di more di gelso mature,…

Al giardino ancora non l’ho detto

Al giardino ancora non l&#…

P. Pera

L’eleganza della scrittura e del mondo di Pia Pera mi hanno sempre affascinata, ma questo libro è unico e pieno di grazia.…

Il giardino che vorrei

Il giardino che vorrei

P. Pera

«Il giardino che vorrei mi sarebbe piaciuto leggerlo all’inizio, quando ho avuto a mia disposizione un podere: ero piena d’amore…

L’orto di un perdigiorno

L’orto di un perdigi…

P. Pera

Quando ci siano ad attenderci fuori casa un orto o un giardino, non si vorrebbe far altro. È la pace. Un senso di pienezza. È…

Giardino & orto terapia

Giardino & orto terapia

P. Pera

Due passi in giardino, cesoie alla cintola. Qui un rametto da potare, là una zucca da legare. Sugo di more mature, velluto di…

Contro il giardino

Contro il giardino

P. Pera

Cosa vuol dire essere dalla parte delle piante ma contro il giardino? Sulla scia di un senso di saturazione di fronte a spazi…

L’orto di un perdigiorno

L’orto di un perdigi…

P. Pera

Cosa si può imparare coltivando ortaggi e curando un giardino sulle pendici del Monte Pisano? Molte cose, dice questo libro in…

Diario di Lo

Diario di Lo

P. Pera

Ci sono personaggi, nei romanzi, che non parlano mai, sono raccontati da altri, visti dall’esterno. Succede a tutti di avere…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 157 times, 44 visits today)