Sinossi

Ambientato in Scozia negli anni delle guerre civili che seguirono la rivolta giacobita del 1745, Il ragazzo rapito (1886) è un romanzo d’avventura che ha per protagonista un giovane intrepido e franco, David Balfour, fiero di partecipare a vicende che coinvolgono uomini temerari, e di cavarsela lottando con loro da pari a pari, proprio come Jim nell’Isola del tesoro e Dick nella Freccia nera. Stevenson dispiega nella narrazione i suoi temi più tipici: l’appartenenza a civiltà diverse, adombrata nello scontro tra presbiteriani e cattolici; la figura dell’adolescente orfano alle prese con parenti rapaci; il ruolo provvidenziale del mentore che qui veste i panni di un romantico fuorilegge, Alan Breck, su cui David saggerà la propria coscienza morale e con cui instaurerà un legame profondo e duraturo nonostante le diverse fedi politiche e religiose. Storia picaresca in forma di autobiografia, direttamente ispirata dalla lettura dell’Huckleberry Finn di Mark Twain, Il ragazzo rapito è un inno ai valori della lealtà e dell’amicizia fraterna al di là delle barriere ideologiche.

  • ISBN: 8811361737
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 304

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai