Durante l'ultima serata di "Più libri più liberi", la fiera romana della piccola e media editoria, è stato nominato, come tradizione, il libro dell'anno di Fahrenheit, programma culturale di Radio 3

Durante l’ultima serata di Più libri più liberi, la fiera romana della piccola e media editoria, è stato nominato, come tradizione, il libro dell’anno di Fahrenheit, programma culturale di Radio3.

Il libro più votato dagli ascoltatori è Da un altro mondo (Einaudi) di Evelina Santangelo, mentre quello più votato dai gruppi di lettura è Le assaggiatrici (Feltrinelli) di Rosella Postorino, già vincitrice del premio Campiello 2018 e finalista al Premio Strega.

Ecco gli altri finalisti di Fahrenheit 2018Elvis Malaj con Dal tuo terrazzo si vede casa mia (Racconti Edizioni); Enrico Remmert con La guerra dei Murazzi (Marsilio); Sacha Naspini con Le case del malcontento (E/O); Marco Balzano con Resto qui (Einaudi); Sara Gamberini con Maestoso è l’abbandono (Hacca); Maria Attanasio con La ragazza di Marsiglia (Sellerio); Ernesto Aloia con La vita riflessa (Bompiani); Laura Pugno con La metà del bosco (Marsilio); Raul Montanari con La vita finora (Baldini + Castoldi); Antonio Scurati con M. Il figlio del secolo, (Bompiani).

Commenti