Dal 7 al 14 giugno la libreria Gogol & Company di Milano ospiterà una settimana dedicata alla poesia, tra incontri con autori, presentazioni e poetry slam

Dal 7 al 14 giugno la libreria Gogol & Company di Milano ospiterà una settimana dedicata alla poesia.

Dal verso come unico pensiero di libertà di Faraj Bayrakdar allo Slam Poetry, pensato da Simone Savogin e Martina Dirce Carcano con le nuove voci della scena poetica, dall’ironia pop e sognante di Alessandra Racca, alla libertà visiva dei nuovi linguaggi poetici di Haikoodle, fino all’interattività e alla poesia distribuita per strada con i D.A.P. di Daniela Calisi.

La libertà che diventa un movimento, un’interazione con il pubblico, una risposta, un gesto. Così la poesia entra ed esce dalla pagina scritta abbattendo frontiere e trasformando la lirica in messaggio, con consapevolezza e partecipazione attiva e democratica. Un’occasione per scoprire insieme voci diverse, dialogando con chi si fa portavoce di nuovi linguaggi, nuove forme e nuove interazioni, mantenendo vivo un solo intramontabile amore: la poesia.

Per tutta la durata della rassegna, sarà presente in libreria D.A.P. 1, il distributore automatico di poesia di Daniela Calisi, un distributore automatico di palline trasparenti, normalmente contenenti piccoli gadget, che sarà utilizzato per proporre testi poetici inediti.

poesia

Giovedì 7 giugno alle ore 19.00 Alessandra Racca leggerà le poesie del suo libro d’esordio Nostra signora dei calzini (Neo Edizioni), muovendosi tra le pieghe del quotidiano come se fosse un cassetto di calzini spaiati in cui frugare. Interverranno anche Francesca Genti e Daniela Calisi. 

Domenica 10 giugno ore 19.00 ci sarà l’incontro con il poeta siriano Faraj BayrakdarLa poesia come esercizio di libertà, dove parleranno insieme all’autore Francesca Del Vecchio e Elisabetta Bucciarelli.

Martedì 12 giugno ore 19.00 si terrà il Poetry Slam & Company con i poeti Davide ScartyDoc Passoni, Gianmarco Tricarico, Francesca Pels, Giorgio Damato, Alice Simoni e Giorgia Cafaro. Maestro di Cerimonia: Simone Savogin, tre volte campione italiano di Poetry Slam.

Giovedì 14 giugno ore 19:00 verrà presentato Haikoodle, un libricino di 52 haiku in italiano e in inglese scritti da Simone Savogin e illustrati da Martina Dirce Carcano, autoprodotto grazie una campagna di crowdfunding su Kickstarter. Durante la presentazione l’haiku e la performance poetica si fondono con il live painting per un’esperienza immersiva in un mondo di parole da vedere.

 

Commenti