Un anno fa il successo dei saggi di Sigmund Freud in digitale

Dopo aver venduto 180mila saggi di Sigmund Freud in e-book, e dopo la lunga digitalizzazione e l’accurata revisione, Bollati Boringhieri annuncia che anche le Opere di Carl Gustav Jung sono ora disponibili in formato digitale. Si parte con 6 e-book, e nel 2015 ne arriveranno altri 15, più 2 che contengono tutte le Opere.

L’obiettivo della casa editrice del gruppo GeMS è “rendere il pensiero di Jung accessibile e consultabile su e-reader, tablet, computer e smartphone”. Ciò, infatti, “significa contribuire a salvaguardare e a diffondere un’opera di incommensurabile valore scientifico e letterario, oltre che filosofico, che a tutt’oggi rappresenta uno dei fondamenti insostituibili delle discipline della psiche”.

L’edizione delle Opere di Jung – affidata alla direzione di Luigi Aurigemma e a cui hanno collaborato 35 traduttori –, “è l’unica completa e annotata realizzata in Italia, e appartiene a pieno diritto alla storia della psicoanalisi”.

Commenti