Il nuovo numero della rivista Lampoon presenta diverse novità, che vedranno protagonista la letteratura - I dettagli

Il nuovo numero della rivista Lampoon, in edicola dal 9 novembre, presenta diverse novità, che vedranno protagonista la letteratura. Come sottolinea il comunicato, “Lampoon si muove attraverso la contaminazione dei generi, partendo dall’idea che il dialogo e la mescolanza tra diversi linguaggi sia leva fondamentale per decifrare la contemporaneità“. Ad accompagnare i servizi fotografici saranno i testi inediti di grandi scrittori classici ma anche di giovani autori italiani, curati e introdotti dal giornalista Gian Paolo Serino.

Carlo Mazzoni e Gian Paolo Serino

Carlo Mazzoni (direttore della rivista) e Gianpaolo Serino

Tra le altre, ci saranno le voci di Émile Zola, Francis Scott Fitzgerald, Jack London, Sinclair Lewis, oltre a interviste ad autori come Edward Field e Melanie Benjamin e racconti inediti di scrittori come Mattia Signorini.

Lampoon avrà inoltre una nuova edizione, completamente in lingua inglese, dedicata al mercato internazionale. Non più un’unica rivista bilingue, quindi.

 

Commenti