La prima stagione, così come la tetralogia da cui è tratta, ha avuto un grande successo in Italia e all’estero: sono in arrivo su Rai Uno (e prima, in anteprima, al cinema) i nuovi episodi de "L'Amica Geniale", la serie tv ispirata dai romanzi-bestseller di Elena Ferrante- I particolari

Lunedì 10 febbraio andranno in onda su Rai Uno i primi due episodi della seconda stagione de L’amica geniale, la serie tratta dall’omonima saga-bestseller scritta da Elena Ferrante e pubblicata dalla casa editrice e/o. Anche la seconda stagione sarà diretta da Saverio Costanzo così come la prima, che era stata un successo.

Come avevamo già scritto, per questa seconda stagione sembra che ad affiancare Costanzo alla regia ci sarà anche Alice Rohrwacher; la sorella Alba invece prosegue nel ruolo di voce narrante della serie, ovvero la voce di una delle due protagoniste, Elena, che ricorda la propria vita attraverso un lungo flashback.

I nuovi episodi si concentreranno sulle vicende narrate in Storia del nuovo cognome (sempre pubblicata da e/o), il secondo dei romanzi della tetralogia di Elena Ferrante, che tratta della giovinezza delle protagoniste Lilà e Lenù (interpretate da Gaia Girace e Margherita Mazzucco). La serie riprenderà lì dove si era conclusa la prima stagione: le protagoniste hanno sedici anni e cercano, tramite strade diverse, di costruirsi un futuro.

I romanzi, infatti, si sviluppano a partire dall’amicizia di Lilà e Lenù (i cui soprannomi stanno per Raffaella Cerullo e Elena Greco) che nasce durante la loro infanzia in un rione popolare della Napoli degli anni Sessanta e le accompagna per gran parte della loro vita. Il collante della storia è proprio la loro relazione, un’amicizia che si perde e si ritrova negli anni, e che a volte si tinge anche di rivalità e di competizione.

I fan più impazienti, o i più curiosi, potranno vedere i primi due episodi il 27, 28 e 29 gennaio in anteprima al cinema. La serie oltre ad essere visibile su Rai Uno sarà poi resa disponibile anche sulla piattaforma di streaming Rai Play. Inoltre, anche per questa stagione HBO ha partecipato alla produzione: Elena Ferrante, pseudonimo di un’identità mai rivelata, con i suoi romanzi è infatti riuscita a essere molto apprezzata non solo in Italia ma anche all’estero (in particolare negli Usa, dov’è amatissima).

Oltre ai romanzi della saga, Ferrante ha recentemente pubblicato La vita bugiarda degli adulti (e/o), il racconto di Giannina, della sua crescita e della giovinezza, che si sviluppa attraverso i rapporti con una famiglia borghese negli anni Settanta.

Commenti