Da Mosca a Helsinki corre un vero e proprio "treno-biblioteca": un'idea per promuovere la lettura in viaggio e ricordare un grande della letteratura russa, Lev Tolstoj...

Si chiama Lev Tolstoj il treno che dal 1975 collega Mosca a Helsinki passando per San Pietroburgo, ma non solo: dal 5 febbraio di quest’anno è un treno biblioteca, intitolato a uno dei più grandi scrittori russi di tutti i tempi.

Come riportato da BookRiot, il collegamento tra la Russia e la Finlandia sta facendo notizia da quando è stata inaugurata l’iniziativa di promozione della lettura a bordo: fino al 5 di aprile sarà disponibile a bordo una libreria con titoli di autori russi e finlandesi, tra cui Tuve Jansson, Aleksis Kivi, Sergei Dovlatov, Vladimir Sorokin e Andrei Astvatsaturov.

La biblioteca non è grande quanto si potrebbe immaginare, comprende una quindicina di volumi in uno scaffale nella cabina del personale e, per servirsene, i viaggiatori devono iscriversi al servizio, come in qualunque altra biblioteca. Tuttavia, se il progetto dovesse avere successo, potrebbe venire ampliato, fornendo anche altri treni di una biblioteca a bordo.

E se l’idea di una biblioteca su un treno affascina qualunque lettore, diventa ancora più intrigante quando viene intitolata all’autore di Anna Karenina, anche se, ironicamente, non sembra ci siano sue opere a bordo. Certo viene voglia di fare un viaggio in Russia solo per prendere questo treno, che corre tra la Russia e la Finlandia dal 1975.

Leggi anche

Nei vagoni è anche disponibile un servizio WI-Fi e i viaggiatori hanno accesso a diversi film per intrattenersi durante il viaggio, oltre ai libri che il personale di bordo mettere a disposizione di tutti. E quale modo migliore di trascorrere un viaggio se non leggendo?

Leggi anche

Commenti