Video-intervista (in cui si parla di anche di musica, e di indie-rock in particolare) alla giovane scrittrice in occasione dell'uscita del suo terzo romanzo, "Quella vita che ci manca"

Dopo il successo del debutto del 2012 (“Il rumore dei tuoi passi”), e un secondo romanzo l’anno dopo (“Acquanera”), la giovane Valentina D’Urbano, scoperta dalla sua casa editrice, la Longanesi, grazie al torneo letterario Io Scrittore, è tornata in libreria con “Quella vita che ci manca”.

E in questa video-intervista concessa al Libraio, tra le altre cose, parla dei personaggi della sua nuova storia,  della colonna sonora (molto indie-rock…) che l’ha accompagnata durante la stesura, dei momenti della giornata in cui preferisce scrivere, del suo rapporto con la lettura (“per me leggere è divertimento“) e di molto altro ancora…

Commenti