A Milano c'è una nuova libreria LGBTQ (e non solo), Antigone, nata dal progetto ambizioso di un libraio che voleva fare il "prof di lettere", ma che invece si è buttato a capofitto in un'attività "rivoluzionaria", che diffonde e promuove testi su tematiche femministe e queer - L'intervista

“C’era bisogno di una libreria che si occupasse di tematiche LGBTQ e femminismi, altrimenti non ne parla nessuno”, racconta a ilLibraio.it Mauro Muscio, il libraio dietro ad Antigone, una nuova libreria indipendente nata a Milano.

“Il progetto è nato nel 2015, durante l’estate, in un momento di cambiamenti e svolte personali e ha preso forma nella primavera 2016”. A giugno la libreria ha aperto in via Kramer.

libreria LGBTQ

Mauro, che ha 26 anni, è sempre stato “attivo in politica”, ma il suo sogno, fino a qualche anno fa, era “diventare insegnante”, poi con un’amica ha deciso di intraprendere una nuova avventura “rivoluzionaria” e mettersi in proprio. A quasi sei mesi dall’apertura Mauro continua a prendersi cura di Antigone e dei lettori che la frequentano, ma soprattutto non smette di fare progetti per il futuro: “Mi piacerebbe aprire un’altra libreria in una città in cui manca una realtà simile, come ad esempio Firenze“, confessa.

LEGGI ANCHE – C’erano una volta le libreria gay in Italia…

antigone

Alla base del progetto, infatti, c’è una missione: raccogliere in libreria testi su temi ben precisi, dal femminismo al mondo LGBTQ. Perché quello che rende Antigone diversa è “la specializzazione del catalogo”, che è frutto di una continua ricerca e comprende tanti autori autoprodotti oltre che libri difficili da trovare in un’altra libreria. Da testi universitari fino a graphic novel e libri per bambini e genitori, da Antigone c’è davvero di tutto, compresi gadget e bandiere arcobaleno.

antigone logo

Inoltre Antigone è anche un luogo di incontro e confronto, infatti, il calendario della libreria è ricco di eventi, presentazioni e incontri aperti a tutti i lettori interessati alle tematiche di cui l’attività si fa portavoce.

Tre consigli di lettura della libreria LGBTQ Antigone

antigone libreria

Grazie all’esperienza di Mauro e alle sue competenze come libraio di Antigone, ecco tre libri fondamentali che consiglia per avvicinarsi al mondo LGBTQ e conoscere meglio la propria identità.

AntoloGaia di Porpora Marcasciano. L’autrice, presidente del Movimento identità transessuale, racconta tramite le sue esperienze gli anni Settanta italiani e i primi passi dell’attivismo nel nostro paese.

E infine l’antologia Tutto il teatro di Sarah Kane. L’opera della drammaturga inglese raccoglie testi forti, su temi toccanti come lo stupro, l’amore e la depressione.

lgbtq

LEGGI ANCHE – I libri LGBTQ da leggere nella vita

(Visited 51 times, 20 visits today)

Commenti