Il festival umbro torna con la quinta edizione. Tra i protagonisti, autori come Paolo Cognetti, Claudia Durastanti, Giorgio Vasta, Daniele Rielli, Vanni Santoni, Marco Rossari e Giorgio Fontana

Anche quest’anno torna CaLibro, Festival della Lettura a Città di Castello, promosso dall’Associazione culturale “Il Fondino”, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Città di Castello e della Regione Umbria, oltre che di numerose attività imprenditoriali. Tanti gli eventi in programma e gli incontri previsti, che animeranno i luoghi della città da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile.

Il festival, giunto alla quinta edizione, come sottolinea un comunicato continua a conservare un’attenzione particolare all’incontro di varie forme espressive, dando spazio a letteratura e poesia, ma anche al cibo, al fumetto, allo sport…

Così, durante le quattro giornate di CaLibro, saranno fra gli ospiti Paolo Cognetti, Claudia Durastanti, Giorgio Vasta, Daniele Rielli, Marco Rossari e Giorgio Fontana coi loro ultimi libri, insieme ad Adharanand Finn, che svelerà i segreti della maratona, e Stefano Liberti, con un incontro incentrato sull’industria alimentare; e ancora, Tito Faraci e Jacopo Cirillo racconteranno come nascono le storie di Topolino, mentre Guido Vitiello elargirà i suoi consigli da “Bibliopatologo”.

In occasione delle celebrazioni per il centenario della morte del Barone Leopoldo Franchetti (1917) CaLibro dedicherà alla figura di Leopoldo un evento poetico.

Nell’evento La stanza profonda con Vanni Santoni, il pubblico intraprenderà un viaggio nel magico regno dei giocatori di ruolo.

Spazio anche al tema della salute e dell’erboristica con Sandro e Maurizio Di Massimo, autori del libro “Ritorno alle radici”. Tre editori umbri di qualità, che si affacciano al mondo pubblicando narrativa inglese, sudamericana e portoghese, faranno conoscere al pubblico di CaLibro il loro lavoro.

Dopo aver visto e ascoltato il fumettista e frontman dei Tre allegri ragazzi morti Davide Toffolo, in dialogo con un gruppo di suoi lettori e fan, si andrà avanti fino a notte fonda con la festa a tema di CaLibro, quest’anno dedicata al libro Muro di casse di Santoni.

calibro festival

I lettori più piccoli potranno letteralmente “entrare nel libro” Gli Sporcelli di Roald Dahl e assistere alla sua lettura animata, nella sezione a loro dedicata di “Piccoli CaLibri”.

(Visited 304 times, 8 visits today)

Commenti