Andersen, Cechov, Tolstoj, Dostoevskij, Collodi, Pirandello, Dickens... L'antologia "Il giorno più crudele" mette insieme i racconti natalizi di alcuni grandi scrittori

Alcuni tra i più grandi maestri della letteratura hanno sentito il bisogno, ognuno secondo le proprie inclinazioni, di confrontarsi con il tema del Natale. Se si mettono insieme questi punti di vista si ottiene un grande affresco umano, in cui la contraddizione inevitabile che un giorno di felicità artificiale sortisce sul cuore delle persone prevale sulla retorica in stile Coca-Cola, tutta focolare e buoni sentimenti…

E dunque nelle storie ospitate dall’antologia di racconti Il giorno più crudele (Isbn edizioni) si trovano tradimenti, amori perduti, infanzie violate, fantasmi e streghe, assassini e ladri, poveri e ricchi (in entrambi i casi infelici); ma anche, per contrasto: amore, coraggio, amicizia, dignità e accettazione del proprio destino…

Ecco i 12 racconti raccolti in questo volume:

Hans Christian Andersen, L’abete
Anton Cechov, Van’ka
Mark Twain, La lettera di Babbo Natale
Guy de Maupassant, Notte di Natale
Lev Tolstoj, Il Natale di Martin
Fedor Dostoevskij, Il bambino con la manina
Carlo Collodi, La festa di Natale
Luigi Pirandello, Sogno di Natale
O. Henry, Il dono dei Magi
Nikolaj Gogol’, La notte di Natale
Dylan Thomas, Il mio Natale nel Galles
Charles Dickens, La casa dei fantasmi

(Visited 31 times, 24 visits today)

Commenti