Patti Smith acquista la casa ricostruita di Arthur Rimabud, una meta di pellegrinaggio per tutti gli amanti del grande poeta del simbolismo francese, che ora appartiene alla cantautrice americana che, a sua volta, lo sognava da ragazza...

“Rimbaud è stato protagonista di tantissimi dei miei sogni da giovane. Era come se fosse il mio ragazzo”, aveva dichiarato Patti Smith nel 1966, in un’intervista al BOMB Magazine. Dunque non deve sorprendere che tanti anni dopo, a settant’anni, la cantautrice americana abbia deciso di acquistare la casa d’infanzia del poeta francese che aveva tanto amato da ragazzina.

L’abitazione si trova in Francia, non lontano dal confine con il Belgio, nella piccola cittadina di Roche, ed è qui che il poeta aveva composto, a soli diciannove anni, una delle sue poesie più famose: Una stagione all’inferno, la composizione che segnava il suo addio definitivo alla poesia.

L’abitazione, come riportato su Architectural Digest, è stata recentemente ricostruita ed è subito diventata meta di pellegrinaggi per tutti gli amanti del grande poeta del simbolismo francese; ora appartiene a Patti Smith, che nel comprarla ha realizzato un sogno dell’adolescenza.

(Visited 2.337 times, 26 visits today)

Commenti