Una scuola di lettura tecnica e critica di lungo periodo, che fornisce gli strumenti per trasformare la passione di leggere in una competenza, e che si rivolge a chi vuol diventare editor, redattore, critico o lettore professionista... - I dettagli sul progetto, giunto alla terza edizione

“Per diventare un lettore forte non conta quanti sono i libri che leggi, ma quanto vale la tua capacità di leggerli: questa capacità s’impara, si educa, si perfeziona. Se vuoi specializzare il tuo occhio di lettore, se lavori o vorresti lavorare in editoria o se hai semplicemente una passione per le storie: Apnea ti dà gli strumenti per trasformare la tua passione in competenza”. Si presenta così il laboratorio di editing ideato da Francesca de Lena, agente letteraria, editor indipendente, scout e lettrice professionista.

Parliamo di un corso di formazione per lettori, giunto alla terza edizione, in programma da ottobre a maggio. Di una scuola di lettura tecnica e critica di lungo periodo, che fornisce gli strumenti per trasformare la passione di leggere in una competenza, e che si rivolge a chi vuol diventare editor, redattore, critico o lettore professionista.

La particolarità del progetto sta nel fatto che le lezioni teoriche sulla struttura narrativa, gli stili, la forma, la costruzione dei personaggi, si basano sul lavoro di editing su un romanzo inedito. In pratica, Francesca de Lena guiderà la classe nel lavoro concreto di analisi, smontaggio e rimontaggio del romanzo, e nella discussione con il suo autore, “per cui chi segue il corso in realtà testa per tutto il tempo in maniera pratica come si lavora a un romanzo”, ci spiega l’ideatrice.

Il romanzo scelto per questa terza edizione è stato segnalato al Premio Calvino: si tratta de Il valore affettivo di Nicoletta Verna. Tra gli ospiti esterni, Giulia Belloni Peressuti, Luca Briasco, Valentina Balzarotti, Matteo Marchesini e Alessandro Gazoia.

Maggiori dettagli su Apnea (compresi i costi e il programma dettagliato) si trovano qui: gli incontri in classe saranno 22 (13 lezioni di editing e 5 lezioni con ospiti speciali, più 4 discussioni con l’autore del manoscritto selezionato); ogni incontro durerà 2 ore, per un totale di 44 ore di laboratorio. Gli incontri saranno settimanali e avverranno online, via skype, il giovedì dalle 20 alle 22. Le iscrizioni chiudono il 15 ottobre.

Commenti