Nelle sale italiane "Bohemian Rhapsody", il film che racconta la parabola di uno dei gruppi più amati della storia della musica: i Queen

Anche nelle sale italiane, dal 29 novembre, sarà possibile vedere Bohemian Rhapsody, il film che racconta la parabola di uno dei gruppi più amati della storia della musica: i Queen.

Oltre a ripercorrere i momenti salienti dell’attività della band – dai concerti iniziali al Live Aid -, la pellicola si concentra in particolare sulla figura Freddie Mercury (interpretato da Rami Malek), il leggendario frontman che sfidò gli stereotipi e infranse le convenzioni, diventando uno degli artisti più amati al mondo.

Diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, Bohemian Rhapsody è un biopic che ricostruisce la nascita e l’ascesa dei Queen attraverso le canzoni che li consacrarono come i re del rock internazionale. Tra le prime performance degli anni Settanta, le crisi, le reunion e gli straordinari successi, il film raggiunge il suo apice mostrando la vigilia del Live Aid nel 1985, quando Mercury, affetto da una grave malattia, condusse il gruppo in una delle esibizioni che ancora oggi continua a far sognare tutti gli appassionati di musica.

Commenti