Un successo l’incontro milanese di presentazione del libro "Il Mondo di Braccialetti Rossi", con il cast della serie tv tratta dal libro di Albert Espinosa

E’ stato un successo l’incontro milanese di presentazione del libro Il Mondo di Braccialetti Rossi con il cast della serie tv e Niccolò Agliardi, autore della colonna sonora. Oltre mille ragazzi si sono riuniti in piazza del Duomo per acclamare gli attori della serie in onda su Rai 1, che ha conquistato milioni di telespettatori e ora è in replica, la domenica in prima serata, in attesa della seconda stagione che inizierà a febbraio. I protagonisti di Braccialetti Rossi si sono affacciati al balcone della libreria Mondadori per salutare i loro fan, che hanno poi incontrato all’interno della libreria per dediche del libro e autografi. Carmine Buschini, Brando Pacitto, Pio Luigi Piscicelli, Aurora Ruffino e Mirko Trovato hanno inoltre raccontato quali emozioni hanno provato nel tornare sul set della fiction e nell’interpretare nuovamente i propri personaggi.

Braccialetti Rossi è diventato ormai un fenomeno cult: dalla letteratura alla fiction, o, come spiega lo stesso Espinosa, “da una piccola camera di ospedale al grande schermo”. Tutto nasce dalla vicenda personale dello scrittore e regista spagnolo Albert Espinosa che ha raccontato la sua esperienza della malattia come risorsa di vita nel libro Braccialetti Rossi. Il Mondo giallo (Salani), diventato subito un bestseller tradotto in 20 lingue che ha venduto un milione di copie  in Spagna, 800.000 nel mondo e 200.000 in Italia dove è diventato il saggio più venduto del 2014 e ha vinto il Premio Selezione Bancarella.

Espinosa ha poi tratto dal libro una fortunata fiction i cui diritti sono stati acquistati all’estero: la Rai e Palomar ne hanno infatti realizzato la serie Braccialetti rossi. Negli Stati Uniti, i diritti sono stati acquistati da Steven Spielberg, che ha dato vita alla fiction dal titolo The Red Band Society.

Salani ha pubblicato  anche gli altri romanzi di Espinosa: Tutto quello che avremmo potuto essere io e te se non fossimo stati io e te (2011), Se mi chiami mollo tutto però chiamami (2012) e Bussole in cerca di sorrisi perduti (2013).

LEGGI ANCHE:

Braccialetti Rossi: dal libro alla serie tv, dalla serie tv a (un altro) libro

Salani1

 

Commenti