Davide Bomben, presidente dell'Associazione Italiana Esperti d'Africa e istruttore capo della Poaching Prevention Academy, è all'esordio nella narrativa con "Sulla pista degli elefanti", in cui accompagna il lettore nel cuore della Savana

Davide Bomben, presidente dell’Associazione Italiana Esperti d’Africa e istruttore capo della Poaching Prevention Academy, è all’esordio nella narrativa con Sulla pista degli elefanti (Longanesi), libro in cui accompagna il lettore nel cuore della Savana, tra paesaggi meravigliosi e pericoli nascosti in ogni angolo.

Davide Bomben sulla pista degli elefanti

A soli 2 anni, Davide Bomben viene portato dal pare in Africa per la prima volta. E il viaggio si ripete ogni anno, fino ai suoi 12 anni, quando un incontro ravvicinato con un cucciolo di rinoceronte rimasto orfano in Zimbabwe segnerà per sempre la sua esistenza. È il principio di una vita dedicata alla protezione degli animali.

Infatti Bomben, che da oltre 10 anni collabora e lavora con la Wilderness Safaris come guida e ranger, è promotore e referente di progetti a tutela di rinoceronti, leoni, elefanti e gorilla. Addestratore di ranger delle unità antibracconaggio, l’autore racconta nel suo libro alcune delle verità che tristemente invadono l’Africa, specialmente il business illegale del bracconaggio, che ha fruttato solo negli ultimi 6 anni tra i 10 e i 12 miliardi di dollari. A scapito degli animali, braccati, uccisi e mutilati, in particolare elefanti e rinoceronti.

Il suo amore per la natura, gli scenari unici africani, la passione per gli animali e il forte desiderio di preservarli, sono alla base del suo libro d’esordio, un tuffo nel continente che raccoglie alcuni dei paradisi del nostro pianeta.

Che tipo di
avventura fa per te?

Scoprilo con il nostro test

Commenti