Sarà Il Saggiatore a pubblicare in Italia "Epopea americana", la quadrilogia in cui Joyce Carol Oates ripercorre la grande avventura americana del XX secolo...

Joyce Carol Oates (Lockport, 1938), tra le protagoniste della narrativa contemporanea, ritorna nelle librerie per il Saggiatore con l’opera che le è valsa il National Book Award: Epopea americana, quadrilogia inedita in Italia ma già un successo negli Stati Uniti con il nome di Wonderland Quartet.

Dopo il lancio in contemporanea dei primi due volumi (Il giardino delle delizie e I ricchi), in uscita il 18 maggio, gli altri due titoli (Loro e Il paese delle meraviglie) saranno pubblicati in autunno, in una saga unitaria, ma non sequenziale, che racconta la grande avventura americana del XX secolo.

Come si legge nella presentazione, ripercorrendo un’epoca caratterizzata da profondi mutamenti sociali e politici, Joyce Carol Oates esplora oltre cinquant’anni di storia e restituisce l’appassionata epopea di una nazione: il fervore politico che si trasforma in mania e in lotte di classe, gli scontri razziali e generazionali, le discriminazioni, le ingiustizie e le miserie, ma anche gli entusiasmi e le ambizioni romantiche, gli slanci e le speranze di un intero popolo.

I quattro volumi, nelle parole dell’autrice, sono stati concepiti per essere “una critica dell’America – della cultura americana, dei valori americani, del sogno americano – e nel contempo un insieme di storie che vedono le ambizioni romantiche degli individui scontrarsi con la realtà”.

Commenti