Per gli appassionati di fumetti e graphic novel, ecco i nostri consigli di lettura. Ce n'è per tutti i gusti: dai "classici" alle tavole più sofisticate...

Compilare la lista delle letture per l’estate è questione di vitale importanza. Per svolgere il compito in maniera efficace, è necessario organizzarsi con largo anticipo, compiere numerose ispezioni in tutte le librerie conosciute, consultare amici, parenti, blog, riviste specializzate, controllare che cosa è rimasto da leggere sul comodino e molto altro. Personalmente, inizio a lavorare all’elenco con circa due mesi di anticipo e nonostante ciò mi ritrovo puntualmente il giorno prima della partenza divorato dai dubbi. Ecco, un po’ per condividere le mie riflessioni sul tema, un po’ per aiutare chi come me è alla ricerca di utili consigli, suggerisco dieci titoli che potreste prendere in considerazione se siete alla ricerca di qualche fumetto (non parlo di graphic novel perché come vedrete nella lista c’è anche altro). Ho scelto cose molto diverse tra loro, quasi tutte di uscita recente, perfette per dimenticare il grigiore cittadino e lasciarsi trasportare in un mondo parallelo. Fidatevi.

Fun

fun

Se non potete fare a meno di portare la Settimana Enigmistica sotto l’ombrellone, allora vi consiglio di portare anche l’ultimo romanzo a fumetti di Paolo Bacilieri che, attraverso il riconoscibile – sorprendente – bianco e nero, racconta l’origine storica del cruciverba attraverso la lente dell’inchiesta storica e letteraria. Affascinante.

Bellezza

bellezza

Una fiaba poetica e crudele, intrisa di magia e mistero, narrata in maniera magistrale sia nel disegno che nella sceneggiatura. Un gioiello del fumetto contemporaneo che vi porterà come d’incanto nel mondo arcaico delle principesse e delle streghe. Indimenticabile.

Qui

qui

Ci sono opere che cambiano le regole stesse del medium a cui appartengono. “Qui” (“Here”) di Richard McGuire è una di queste. Finalmente pubblicato anche in Italia, il libro è una piccola opera d’arte da leggere e rileggere e da conservare con orgoglio nello scaffale più prestigioso della vostra libreria. Pietra miliare.

Altan terapia

Altan

Senza esagerare, le vignette di Altan sono l’espressione più alta della satira disegnata in Italia degli ultimi 50 anni. Un libro come questo, che ne raccoglie un’ottima parte, ben selezionate e ben impaginate, è quel tipo di oggetto letterario che potreste tenere sul comodino per sei mesi di fila senza mai annoiarvi. Evergreen.

Topolino

Topolino

Che estate sarebbe senza un “Topolino” da sfogliare sulla spiaggia? Intere generazioni sono cresciute con le storie di Zio Paperone in lotta contro i bassotti, Topolino e Pippo e i viaggi nel tempo, Paperino che si vendica delle ingiustizie trasformandosi in Paperinik (ecc, ecc.. l’elenco è sterminato). Anche per quest’anno, non cambiare. Tradizionale.

Lumina

lumina

Un progetto indipendente e di successo, innovativo da tutti i punti di vista: grafica, ambientazione, fruizione. A cavallo tra fantasy e fantascienza, la saga creata da Emanuele Tenderini e Linda Cavallini unisce il gusto estetico dell’animazione nipponica alle potenzialità del fumetto digitale. Avveniristico.

Mafalda. Tutte le strisce

Mafalda

Mafalda, la bambina ribelle disegnata da Quino per la prima volta 50 anni fa, è sempre un’ottima compagna di viaggio. Le strisce in cui compare sono tutte raccolte in questa bella antologia, leggera ma intensa, da sfogliare in treno o sull’amaca. Per tutte le età.

Il porto proibito

porto

Un duo collaudato sulle pagine di “Topolino” (e non solo) come Teresa Radice e Stefano Turconi ci consegna un’opera d’altri tempi per ambientazione storica e veste editoriale, raccontando con sapienza grafica e narrativa una storia d’avventura marinaresca nello spirito di Stevenson e Conrad. Avvincente.

Gabo. Memorie di una vita magica

Gabo

Il grande Gabo se n’è andato un anno fa e l’ultimo romanzo che ci ha lasciato, almeno indirettamente, è proprio la sua vita, avventurosa e misteriosa come i suoi racconti. Quattro diversi disegnatori e uno sceneggiatore la raccontano con passione e ammirazione, in un libro a fumetti che presto sarà anche un film. Romanzesco.

Il ladro di libri

ladrodilibri

Questa è una vera chicca, ancora calda di stampa: la storia strana ma vera di Daniel Brodin, poeta sconosciuto e cleptomane che divenne celebre nella Parigi letteraria degli anni ’50 grazie a un plagio. Un libro sulla potenza creatrice dei libri. Ispiratore.

LEGGI ANCHE:

L’eterna giovinezza di Mafalda

Commenti