In Olanda un architetto ha progettato una biblioteca per bambini mobile ed espandibile, che gira per la regione per promuovere la lettura tra i più piccoli e stimolare la fantasia - Le immagini e la storia

In Olanda le strade sono strette e ci sono tanti piccoli villaggi che non possono permettersi una biblioteca propria: come fare a portare la lettura anche tra i bambini di questi piccoli paesi? La soluzione è il Biebbus.
Come racconta Domus.it, nella regione di Zaan, una parte dell’area metropolitana di Amsterdam, l’architetto Jord den Hollander ha progettato una soluzione: la ‘Uitschuif Biebbus‘ ovvero una biblioteca per bambini mobile espandibile.


Per risolvere i problemi di spazio e rendere la visita della biblioteca un’esperienza unica, l’architetto ha creato due stanze che slittano una sull’altra. La stanza più piccola e più interna, fissata al rimorchio, ha il soffitto trasparente e contiene 7.000 libri per bambini. Quando il camion si stacca e parte, un container da navi scivola verso l’alto come una navicella spaziale: al suo interno uno spazio arredato con cuscini, dove i bambini possono leggere, andare su internet e godersi la vista  del vicinato dall’alto. Dal settembre 2010 la biblioteca è operativa e serve 30-40 bambini.

Il Biebbus è sempre parcheggiato vicino a scuole elementari, con cui collabora per offrire questo servizio: le scuole anticipano il suo programma, offrono elettricità e altri servizi per il personale della biblioteca. Il bus fa venti fermate e sosta vicino a una scuola per un giorno intero: i bambini possono così andarci durante l’orario scolastico o alla fine. Il design di questo luogo incanta e ammalia i bambini e li spinge a entrare nel Biebbus per curiosare tra i suoi libri e prendersi tutto il tempo per leggerli.

 

Commenti