“Infografica della Seconda guerra mondiale” nasce dagli studi di Jean Lopez, Nicolas Aubin, Vincent Bernard e dalle visioni del data designer Nicolas Guillerat. Il libro traduce la storia in forma visiva, attraverso 357 mappe e infografiche che condensano grandi battaglie, riferimenti economici, strategie militari, aspetti politici, diplomatici e logistici - Immagini e particolari

Tre storici e un data designer: tre anni di studio, migliaia di dati con cui confrontarsi. Così nasce Infografica della Seconda guerra mondiale (L’ippocampo, traduzione di Giovanni Zucca e Rossella Savio), il saggio basato sulle ricerche di Jean Lopez, Nicolas AubinVincent Bernard e con le illustrazioni di Nicolas Guillerat.

Lopez è uno storico francese, caporedattore delle riviste Guerres & Histoire e Science & Vie. In questo libro porta la sua conoscenza e i suoi studi, unendoli alla raccolta dei dati.

libro L'Ippocampo Infografica Seconda guerra

Il libro, che traduce la storia in forma visiva, è composto da circa 200 pagine che condensano informazioni che avrebbero richiesto dieci volte lo spazio occupato. 357 fra mappe e infografiche rivivono le grandi battaglie, i riferimenti economici, le strategie militari, i dati umani e demografici, gli aspetti politici, quelli diplomatici, logistici e legati all’olocausto.

seconda guerra mondiale: l'infografica

Un volume che, oltre a essere un database, è fonte di scoperte e nuove domande che rimettono in discussione le conoscenze finora sostenute. La massa di dati disponibili sulla Seconda guerra mondiale non è mai stata così vasta, ed è ormai diventato difficile darle un senso. Per poter facilitare la comprensione ci si può avvalere di una forma testuale che permette di rendere ogni informazione accessibile al grande pubblico. Questa forma è l’infografica, in grado di rappresentare le linee generali del conflitto, di comprendere i fenomeni più complessi o anche solo di ricollegare aspetti fin qui slegati.

Infografica seconda guerra la democrazia L'ippocampo

Il libro è diviso in quattro partiMobilitazione, produzione e risorse; Armi ed eserciti; Battaglie e campagne; Bilanci e fratture. Queste comprendono una sessantina di temi (l’equazione petrolifera, l’operazione Barbarossa, la logistica alleata in Europa, l’universo concentrazionario nazista e altri).

seconda guerra nazismo

Commenti