Si conobbero a un ballo, in piena Seconda Guerra Mondiale: ora Phyllis soffre di demenza senile, e ogni giorno il 90enne Jack le legge il diario del loro amore che tiene ormai da 70 anni... - La storia

Sta facendo il giro del web e dei social network la storia del 90enne Jack Potter e di sua moglie Phyllis (nella foto), che soffre di demenza senile e che fa sempre più fatica a ricordare i momenti più significativi del loro amore, che dura ormai da oltre 70 anni, e che cominciò a un ballo, in piena Seconda Guerra Mondiale.

Ogni giorno Jack legge alla sua Phyllis il diario che ha tenuto per tutta la vita, dedicato interamente alla moglie.

Il diario comincia il 4 ottobre 1941, quando l’uomo incontra “una ragazza meravigliosa”, che non ha più abbandonato. E racconta l’indimenticabile storia di un amore straordinario.

LEGGI ANCHE:

L’importanza di leggere (dentro se stessi) e i vantaggi di tenere un diario

Commenti