A tutti (o quasi) capita di leggere e immaginare, ma le parole sulla pagina possono portare a creare infiniti scenari nella mente dei lettori...

Leggere e immaginare gli scenari e l’aspetto dei personaggi della storia succede a tutti, o quasi. Diciamo quasi perché ci sono alcune persone che non vedono altro che le parole stampate dalla pagina. L’afantasia, infatti, è un disturbo neurologico e chi ne è colpito non riesce a immaginare nella sua mente quello che legge sulla pagina.

A parte questo piccolo gruppo di lettori, però, gli altri che cosa vedono mentre leggono? Anche i nostri colleghi di Bookriot se lo sono chiesti e hanno dedicato una riflessione all’argomento.

leggere parco

Ognuno di noi quando legge vede qualcosa di diverso.

Questo non significa che l’immaginazione galoppa senza freni, ma che ogni lettore si focalizza su particolari e aspetti diversi in base alla propria esperienza e anche ai propri ricordi. Se per esempio ci si imbatte in una descrizione di un ghiacciaio dell’Alaska, chi è stato su un ghiacciaio potrebbe ricordare il luogo visitato, altri lettori, invece, potrebbero ricorrere a immagini viste in un film o in un documentario. Lo stesso vale per descrizioni di persone e interni.

Oltre a queste differenze di “visione”, ci sono approcci differenti anche alla stessa immagine. Pensiamo ad esempio ai grandi romanzi dell’Ottocento, caratterizzati da descrizioni minuziose che lasciano poco spazio all’immaginazione del lettore. Tuttavia, quei piccoli spiragli permettono a ognuno di rifinire la propria immagine, arricchita da ricordi e fantasia.

leggere lettura lettrice libri libro lettrici

Anche a causa dell’immaginazione e dell’immedesimazione nella storia, che spesso avviene tramite la creazione di scenari nella nostra mente, alcuni lettori sono particolarmente infastiditi da storie cruente o dai thriller.

Leggere e immaginare è bello

Il fascino della lettura, per molti lettori, sta anche nella possibilità di poter immaginare la storia nella propria mente, quasi come se fosse un film che possiamo personalizzare con ricordi e immagini a noi famigliari. Non a caso i libri sono ottimi alleati per allenare la fantasia e l’immaginazione, oltre che strumenti per abbassare lo stress.

LEGGI ANCHE – Leggere migliora la vita e la salute. Ecco in che modo…

Commenti