"Libro arbol": questo progetto prevede che, una volta letti, i libri vengano seminati. Scopri testi ecologici che fanno nascere una pianta di jacaranda

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno; forse lo faranno tutti”. Come ha raccontato anche ilPost.it, la casa editrice argentina Pequeño Editor, sembra aver fatto della massima di Albert Einstein, una filosofia di vita: ha, infatti, ideato e messo in commercio dei libri ecologici, interamente fatti a mano con materiali biodegradabili, e contenenti semi.

Questo progetto prevede che, una volta letti, i libri vengano seminati: i materiali biodegradabili si decompongono e i semi di jacaranda (una pianta che può raggiungere un’altezza di 30 metri, ndr) sono liberi di attecchire nel terreno.

libri ecologici
Fonte immagine: www.pequenoeditor.com

La scelta “green” della casa editrice ha voluto privilegiare i libri per i bambini tra gli 8 e i 12 anni: il loro titolo è Mi Papá Estuvo en la Selva (“Mio papà è stato nel bosco”), un racconto già pubblicato alcuni anni fa sempre da Pequeño Editor, e rifatto per l’occasione nella versione ecologica.

Jacaranda. Fonte immagine: Wikipedia

LEGGI ANCHE:

flickr-berlino.jpg (352×488)

Le “Little Free Library” conquistano anche l’Italia. Le “cassette” più amate dai lettori…

red-book

BookCrossing, giro del mondo alla ricerca dei “modi” più sorprendenti – Foto

 

Commenti