copertina Tutte le poesie

Tutte le poesie

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Introduzione di Pietro Gibellini
Note e premesse di Sergio Blazina

Dal levigato neoclassicismo delle Poesie giovanili (1797-1812), risuonanti di echi pariniani e montiani, allo stile petroso degli Inni sacri (1812-22), che coniugano poesia e preghiera nella scia dell’apologetica cattolica, al vibrante patriottismo delle Canzoni e odi civili (1814-21), tra cui la notissima orazione funebre del Cinque maggio, dove l’umana parabola di Napoleone dalla gloria all’esilio si sublima in meditazione cristiana sulla storia: nella produzione poetica del più grande scrittore italiano dell’Ottocento si riflette tutto il suo travagliato percorso interiore. La cosiddetta “conversione” spirituale investe l’intera opera di Manzoni e sfocia in un romanticismo non titanico o lirico-sentimentale e neppure individualistico, bensì corale perché volto a realizzare una letteratura moralmente e socialmente impegnata che si fa portavoce di una comunità di uomini e testimonia la visione di un Dio presente nella storia, un Dio che «atterra e suscita».

  • ISBN: 881136423X
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 336

Dove trovarlo

€9,50

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai