«Leonardo Gori è maestro nell'intrecciare temi civili e politici, plasmandoli in un poliziesco mozzafiato.»
Grazia Giordani, L'Arena
«Arcieri è una sorta di detective antropologico che non indaga solo sugli omicidi. Nei gialli di Gori emerge sempre un ritratto fedele dell'Italia passata.»
Fabrizio D'Esposito, Il Fatto Quotidiano
Versilia, estate del 1967. L'Italia, in pieno boom economico, si gode i frutti della pace: il benessere aumenta, la Fiat 500 è alla portata di tutti, Rocky Roberts impazza nei juke-box.
Eppure qualcuno sembra non partecipare alla festa. Si tratta di un gruppo di donne in nero, che incessantemente scrutano il mare, in silenzio. Le nota il colonnello dei Carabinieri Bruno Arcieri, venuto al funerale di un vecchio amico. Ma sarà il jazz della sua giovinezza, suonato dalla tromba di un misterioso musicista, a condurlo in una trappola assassina, a cui sfugge per miracolo. Proprio per darsene ragione e scoprire le radici di vari omicidi insoluti – una famiglia ebrea massacrata nel 1944, un faccendiere legato ai Servizi segreti di Salò, l'equipaggio di un sommergibile colato a picco nel Tirreno – Arcieri condurrà un'indagine privata destinata a scoperchiare un intrico di trame eversive e interessi personali di assoluto cinismo. E alla fine della corsa, ecco un'ultima, incredibile sorpresa...
Leonardo Gori raduna e intreccia da maestro una serie di temi civili e politici che ancora condizionano il nostro presente, plasmandoli in un poliziesco ad alta tensione, che è anche viaggio nella memoria di una generazione che ha ricostruito l'Italia a favore di tutti ma per il vantaggio di pochi.

Con una «Coda» di Marco Vichi
Titolo
Musica nera
ISBN
9788850240647
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
360 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

«Alle dieci di mattina, il ciglio del fosso era già stato calpestato da una piccola folla di curiosi: bagnanti, donne di servizio, un paio di anziani marinai silenziosi e alcuni ambulanti del vicino…»

L. Gori

Musica nera

Il lungo inganno

Il lungo inganno

L. Gori

Viareggio, 2008. Luca Galli, un giovane spiantato senza arte né parte, ha un’unica speranza per togliersi dai guai…

L’ultima scelta

L’ultima scelta

L. Gori

Roma, gennaio 1970. Il colonnello Arcieri, ormai in pensione, viene convocato in gran segretezza da un alto dirigente dei Servizi,…

Non è tempo di morire

Non è tempo di morire

L. Gori

Milano, 1969: Bruno Arcieri indaga tra le macerie di piazza Fontana È per fare un piacere a una vecchia amica, e cavarne dai…

L’angelo del fango

L’angelo del fango

L. Gori

Novembre 1966. Firenze è in ginocchio, sventrata dalla furia dell'Arno e sommersa dal fango. I fiorentini però sono subito al…

Il ritorno del colonnello Arcieri

Il ritorno del colonnello …

L. Gori

Parigi, maggio 1968. Tra i passanti che osservano dal marciapiede gli studenti in rivolta invadere i boulevard c'è anche Bruno…

Musica nera

Musica nera

L. Gori

Versilia, estate del 1967. L'Italia, in pieno boom economico, si gode i frutti della pace: il benessere aumenta, la Fiat 500 è…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata