Laura e Paolo sono due tra i protagonisti di "Un libro per due", il "talk show letterario", nuovo programma di laeffe. E hanno pareri molto diversi su "Lolita", discusso capolavoro di Vladimir Nabokov...

Laura, blogger, ideatrice di un gruppo di lettura su Twitter, è anche una nuotatrice a livello agonistico. Legge 100 libri l’anno, e la narrativa commerciale non fa per lei. Paolo, “il rilassato”, al contrario legge di tutto senza pregiudizi. Prima di diventare padre leggeva tantissimo, ora ha inevitabilmente rallentato il ritmo.

Laura e Paolo sono due tra i protagonisti di Un libro per due, il nuovo programma di laeffe (canale 139 di Sky).

Il “talk show letterario”, prodotto da Pescicombattenti per la tv di Feltrinelli, come abbiamo raccontato prevede, per ogni puntata, tre coppie di lettori a confronto su un libro, ciascuno con gusti e personalità diverse.

In esclusiva su ilLibraio.it qui di seguito proponiamo un video-estratto dalla conversazione tra Laura e Paolo, che si confrontano su Lolita (1955), discusso capolavoro di Vladimir Nabokov, da cui Stanley Kubrick ha tratto il celebre film omonimo. Il romanzo, com’è noto, parla di un professore 37enne, Humbert Humbert, voce narrante, ossessionato da una 12enne, Dolores, la Lolita del titolo.

Paolo è critico nei confronti delle scelte linguistiche di Nabokov, visto il tema trattato, mentre Laura nota la genialità dello scrittore. I due lettori hanno pareri differenti anche sul personaggio maschile, oltre che sull’atteggiamento dell’autore…

Un libro per due va in onda dal lunedì al venerdì alle 20.40, per trenta puntate e novanta libri  presi in esame (qui la lista completa, ndr), discussi in uno studio allestito come un caffè letterario…

Commenti