Torna in libreria uno dei maestri dell’avventura, Clive Cussler, con “Missione Odessa”, la nuova missione che vede protagonista Dirk Pitt, questa volta sul Mar Nero...

Clive Cussler, uno dei maestri del romanzo d’avventura, torna in libreria con Missione Odessa (scritto con il figlio Dirk, pubblicato da Longanesi e tradotto da Seba Pezzani) il nuovo capitolo della saga con protagonista Dirk Pitt.

Pitt, si trova in missione sul Mar Nero per conto della NUMA (National Underwater and Marine Agency), la società che si occupa di recuperare i relitti dal fondo del mare. Sta cercando di localizzare i resti di un’antica nave ottomana, quando riceve un messaggio di soccorso da un mercantile che si trova nelle vicinanze. Nonostante nel messaggio dicessero di essere sotto attacco, quando Pitt e il suo collega, Al Giordino, arrivano al mercantile, non trovano nessuno. Solo cadaveri e odore di zolfo. Più i due si addentrano nella nave per continuare le ricerche, più si trovano coinvolti in una scoperta dietro l’altra. Un tentativo disperato, nel 1917, di salvare il benessere e la potenza dell’Impero dei Romanov.

Un bombardiere della guerra fredda scomparso con un carico letale. Un brillante sviluppatore di droni impegnato in una missione sconosciuta. Tutto contribuirà a rendere questa una delle missioni più pericolose che Dirk Pitt abbia mai dovuto affrontare.

Tra i capitoli della saga con Pitt ricordiamo Il tesoro di Gengis Khan, Morsa di ghiaccio, Missione Eagle, Alba di fuoco, La freccia di Poseidone e Havana Storm (tutti proposti in Italia da Longanesi). Ma Cussler è anche l’autore di altre saghe: citiamo, tra le altre,le avventure di Juan Cabrillo, le avventure di Kurt Austin e Joe Zavala per il gruppo NUMA files, le indagini di Isaac Bell e le Fargo Adventures.

Commenti