Ha una matita tatuata sul braccio e un negozio stracolmo. Scopri la storia di Caroline Weaver (che va in controtendenza, in un momento storico in cui le tastiere ci allontanano dalla scrittura a mano) e del suo Pencil Store: a New York si trova infatti l'unica "bottega" specializzata in matite di tutti gli Stati Uniti...

E’ innegabile: con l’avvento del pc prima e di smartphone e tablet poi, siamo sempre meno propensi a scrivere manualmente; le nuove generazioni, se non fosse per la scuola, probabilmente avrebbero addirittura disimparato a scrivere con penne e matite, prostrandosi alla schiavitù di tastiere e comandi vocali.

cw-pencil-shop
Caroline Weaver. Fonte immagine: nyracked.com

Anche negli Stati Uniti, forse addirittura da più tempo dell’Europa, giovani e meno giovani sono devoti alla scrittura sul web, ma Caroline Weaver, 24enne appassionata di matite, ha deciso di aprire il primo (e unico) negozio specializzato nel settore “grafite e affini”, il CW Pencil Enterprise of New York, meglio conosciuto come “the pencil store”.

Fonte immagine: cwpencils.com

Ho sempre amato le matite, le ho sempre collezionate e apprezzate per la loro semplicità – ha dichiarato al sito nyracked. Quando ero al college ho viaggiato molto, e ho scoperto che ci sono tantissime matite in altre parti del mondo, che noi non abbiamo in America”. 

cw-pencil-enterprise
La passione delle matite di Caroline si vede anche dal tatuaggio sull’avambraccio sinistro. Fonte immagine: nyracked.com

Questa grande passione viene trasmessa anche ai clienti: consigli per gli acquisti, matite personalizzate, temperini, gomme (anche se Caroline non le ama troppo perché ci tiene a vedere i suoi errori, ndr), quadernetti… “Penso che le persone si sentano più libere quando scrivono con una matita”.

cw-pencil-enterprise
Fonte immagine: nyracked.com

Tra le chicche del negozio ci sono una Dixon degli anni 30 con gomma squadrata per cancellare e una Eberhard Faber Blackwing, usata da Walt Disney per disegnare i suoi personaggi animati.

Commenti