Gli amanti del "Piccolo Principe" potranno divertirsi in un luogo unico: nell'est della Francia ha aperto un parco a tema, adatto a grandi e bambini

Sono passati 73 anni da quando Antoine de Saint-Exupéry è precipitato con il suo F-5 nel mar Mediterraneo, durante una missione ricognitiva. Ma prima di andarsene ha donato all’umanità un lascito universale, un libricino di poche pagine, letto dalle generazioni successive, preso in mano da bambini e capito – forse – meglio da adulti. Parliamo de Il Piccolo Principe, un libro che ognuno di noi ha in casa, e che dopo ogni lettura sembra far comprendere un po’ più del mondo che ci circonda.
LOGO PARC DU PETIT PRINCE

In Francia, nella patria dello scrittore, hanno trasformato la storia in un parco interattivo a tema, il Parc du Petit Prince che, tra giostre sospese nel vuoto e viaggi interattivi per quegli adulti che “difficilmente capiscono le cose, se non c’è un bambino a spiegargliele”, propone al visitatore un’esperienza d’immersione nelle meraviglie della storia.

Come spiega Libreriamo, oltre a una serie di installazioni digitali e alle attrazioni (la montagna russa-Serpente, il boa-cappello, o ancora la fontana della Rosa del deserto) sono presenti sedie volanti che portano alla scoperta dell’asteroide B612, letture e proiezioni di scene del film e spettacolari voli in mongolfiera.

PARC DU PETIT PRINCE

E non poteva esserci un parco a tema Piccolo Principe che si rispetti, senza le volpi: nei pressi del parco è presente un’ampia zona verde in cui, tra un roseto e l’altro, c’è la possibilità di ammirare gli animali.

volpe del parco del piccolo principe

 

Commenti