Slavoj Žižek, filosofo sloveno in libreria con "Il coraggio della disperazione. Cronache di un anno agito pericolosamente", riceve il Premio Hemingway a Lignano Sabbiadoro e, per l'occasione, presenta il suo nuovo saggio...

Arriva in libreria il nuovo libro di Slavoj Žižek, Il coraggio della disperazione. Cronache di un anno agito pericolosamente (Ponte alle Grazie, traduzione di Valentina Salvati), un saggio di analisi di quelli che sono stati gli ultimi accadimenti sullo scenario politico internazionale: dal terrorismo internazionale alle ondate di migrazioni, dalle reazioni populiste e xenofobe all’elezione di Donald Trump, dalla Brexit alla crisi in Turchia.

slavoj zizek coraggio disperazione

Il filosofo hegeliano e psicanalista lacaniano di origine slovena, sarà in Italia, a Lignano Sabbiadoro, venerdì 16 e sabato 17 giugno, per ricevere il Premio Hemingway 2017 per l’Avventura del Pensiero. La premiazione avrà luogo sabato 17 giugno alle 18, presso il Cinema Cinecity, in via Arcobalemno 12. Per l’occasione, venerdì 16 giugno, al Centro Kursaal di Lignano, alle 21, l’autore presenterà il suo nuovo libro nel corso di una lezione intitolata From surplus-value to surplus-enjoyment.

Saranno anche presenti i vincitori delle altre sezioni del Premio Hemingway: la scrittrice britannica Zadie Smith, autrice di Swing Time (Mondadori, traduzione di S. Pareschi), per la sezione ‘Letteratura’, lo psicanalista Massimo Recalcati, autore del saggio Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato (Feltrinelli), per la sezione ‘Testimoni del nostro tempo’e l’artista Nino Migliori per la sezione ‘Fotografia’.

slavoj zizek

Il coraggio della disperazione. Cronache di un anno agito pericolosamente guida il lettore nell’analisi di una situazione intricatissima, fino ad affrontare la prospettiva di una nuova, possibile guerra mondiale. I temi del nuovo saggio si riassumono perfettamente nelle motivazioni della Giuria del Premio Hemingway, guidata dallo scrittore Alberto Garlini: “Pochi intellettuali ci hanno avvertito meglio di Žižek delle contraddizioni e dei problemi del capitalismo contemporaneo, braccato dai suoi ‘quattro cavalieri dell’apocalisse’, rappresentati dalla crisi ecologica, dalle conseguenze della rivoluzione biogenetica, dagli squilibri interni al sistema stesso e dalla crescita esplosiva delle divisioni e delle esclusioni sociali. Una critica radicale, che spesso ci mostra nel gioco d’ombre dell’ideologia, quale è la vera posta in gioco. uno dei più importanti e influenti filosofi contemporanei”.

Commenti