Come conferma la guida alle "incredibili curiosità della Sicilia", a cura di Francesco Musolino, l'isola contiene ogni genere di contrasto...

Come conferma la guida Le incredibili curiosità della Sicilia, firmata dal giornalista e scrittore Francesco Musolino per Newton Compton, la Sicilia è vastissima e contiene ogni genere di contrasto: mare e monti, sole e neve, fasti e povertà, storia e innovazione. Terra stantia e polverosa, ora ricca e rigogliosa, quest’isola è stata la patria del Gattopardo e di diverse famiglie celebri che hanno portato il bel mondo al centro del Mediterraneo.

libro guida sicilia

Comprenderla significa mettere da parte preconcetti e dicerie, viaggiare di città in città con gli occhi del turista affamato di curiosità, cibo e facezie, frugando nei palazzi, nel parlato e nelle statue, pronti a cogliere i segnali di mutamento che giungono dalle giovani generazioni che si dedicano alle cantine, al tessile, alla scoperta della biodiversità del territorio e dei grani antichi che raccontano dei tempi lontani.

Cosa significa davvero essere siciliani e vivere in un’isola grande come un continente, contesa fra Scilla e Cariddi dalla notte dei tempi, sospesa fra passato e futuro?

Tra le storie e le curiosità presenti nel libro di Musolino (che ha da poco debuttato nella narrativa con il romanzo L’attimo prima, Rizzoli), quella di “Tifeo, il gigante sotto l’Etna”, o quella della “Madonna amazzone”, come pure quella della “Peppa, la cannoniera”, senza dimenticare “il Cristo in gonnella a Scicli”

Commenti