il libro

Squadra speciale Minestrina in brodo

«Roberto Centazzo filtra la sua esperienza di poliziotto con la sua vena letteraria, e il risultato è un giallo teso, ironico e attuale.»
La Stampa
«Ma chi l'ha detto che con la pensione finisca la voglia di cambiare il mondo? E chi l'ha detto che con la pensione non si rida più?»
Maurizio De Giovanni
Sono tre, sono poliziotti, o meglio, lo sono stati; adesso sono in pensione. Ma hanno ancora un bel po' di conti in sospeso con delinquenti e farabutti sfuggiti alle maglie della giustizia. I loro nomi n codice sono: Maalox, Kukident e Semolino, e la loro è la Squadra speciale minestrina in brodo»

Ferruccio Pammattone, ex sostituto commissario e vice dirigente alla Squadra mobile, Eugenio Mignona, ex sovrintendente alla Scientifica, Luc (e non Luca per un errore dell'impiegato all'anagrafe) Santoro, ex assistente capo all'Immigrazione, hanno molte cose in comune: sono amici da una vita, si sono arruolati insieme nel lontano 1975 e sono stati appena congedati per raggiunti limiti d'età. Ma alla pensione non possono e non vogliono abituarsi. Si annoiano.
Così, mentre chiacchierano sul lungomare di Genova, pensano che potrebbero rimettersi subito in azione, per dedicarsi finalmente a tutti quei casi che, per un motivo o per l'altro, non hanno mai potuto affrontare quando erano in servizio. Adesso, finalmente, non devono rendere conto a nessuno, soltanto alla loro coscienza che li spinge a indagare, al loro stomaco che s'infiamma alla vista di un würstel e alla loro prostata che reclama una sosta.
Ferruccio Pammattone nome in codice Semolino (se mangia pesante si riempie di macchie rosse ed è costretto a una dieta durissima), Eugenio Mignogna nome in codice Kukident (per festeggiare la pensione si è regalato una smagliante dentiera) e Luc Santoro nome in codice Maalox (soffre di atroci bruciori di stomaco) diventano la «Squadra speciale Minestrina in brodo».
Titolo
Squadra speciale Minestrina in brodo
ISBN
9788850241422
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
256 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
OPERAZIONE PORTOFINO

OPERAZIONE PORTOFINO

R. Centazzo

Belle donne e auto di lusso, intercettazioni telefoniche e cacce al ladro, tra la riviera di Portofino e la Costa azzurra, Semolino,…

Signor giudice, basta un pareggio

Signor giudice, basta un p…

R. Centazzo

C’è una partita di droga molto pericolosa in arrivo dal mare e destinata a finanziare speculazioni edilizie e campagne elettorali.…

Squadra speciale Minestrina in brodo

Squadra speciale Minestrin…

R. Centazzo

Sono tre, sono poliziotti, o meglio, lo sono stati; adesso sono in pensione. Ma hanno ancora un bel po' di conti in sospeso con…

recensioni

  • Da ely101

    Ammetto di non avere mai letto niente di questo autore prima di ora, ma mi sono fatta catturare dal titolo " Squadra Speciale Minestrina in Brodo " La storia é incentrata su tre poliziotti della Questura Ligure, che dopo tanti anni di onorato servizio finalmente possono andare in pensione e godere del meritato riposo. Si può dire finalmente, ma allora perché tutti e tre si ritrovano ogni mattina al bar davanti alla Questura come se dovessero prendere servizio? Semplicemente perché loro sono una squadra speciale ed affiatata, e dopo tanti anni di lavoro dove hanno dato anima e cuore é difficile smettere da un giorno all'altro. Ci sono interessanti cenni agli anni di servizio in si sono conosciuti o hanno fatto la conoscenza di alcuni personaggi che faranno capolino nella narrazione. Tutto parte da un indagine che Pammattone ha iniziato ma che non é riuscito a portare a termine, per poca importanza del caso e per il tanto lavoro, ma ora che sono in pensione succedono alcuni sviluppi che faranno decidere ai tre pensionati di riprendere in mano l'indagine per portarla finalmente a termine. Nasce così la Squadra Speciale Minestrina in Brodo, ed agendo in incognito per i canali non ufficiali, ricordiamoci sempre che dovrebbero essere in pensione, i tre avranno nomi in codice ad hoc. Semolino, Kukident e Maalox. Se ancora non vi ho incuriosito, sappiate che tutta la storia é narrata in modo poco distante dalla realtà, sicuramente un poco romanzata ma trattante temi molto attuali, come la politica, lo sfruttamento dei migranti ed il lavoro nero. Tutta la narrazione viene descritta dal punto di vista di Pammattone, e la scrittura é simpatica e coinvolgente, tanto che sarà facile provare ad immaginarsi questa squadra specialissima in azione nelle vie Genovesi. Trovo che tutto il racconto sia scritto molto bene, ammetto che non conoscevo lo stile di scrittura dell'autore, ma se la precisione nella descrizione di personaggi, ambientazioni e linee temporali é sua abitudine, allora non vedo proprio l'ora di leggere altri sui libri. So che é stata pubblicata una serie di avventure del Giudice Toccalossi, che viene nominato alcune volte anche in questo libro, ma sinceramente attendo con trepidazione una nuova indagine della Squadra Speciale Minestrina In Brodo. Non mi resta che augurare a tutti voi una Buona Lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.