La community di lettori e scrittori twittaroli si incontra a Milano. L'ideatore, Francesco Musolino, al Libraio: "Sarà una vera e propria festa..."

Una community di lettori e scrittori twittaroli che si incontra per la prima volta. Accade a Milano, in occasione di Bookcity. L’appuntamento con “La notte di Stoleggendo”, a cura della giornalista e scrittrice Annarita Briganti e dell’ideatore del progetto social, il giornalista Francesco Musolino, è per il 14 novembre, dalle 20 alle mezzanotte, presso la libreria “Il Mio Libro” di via Sannio.

Il progetto lettura no-profit ideato dall’instancabile Musolino è cresciuto di mese in mese, e ha già coinvolto oltre 70 readerguest. Al Libraio racconta: “Tutto è nato con un’idea e un primo il tweet, il 24 febbraio scorso. Volevo superare le barriere geografiche e creare un luogo virtuale in cui poter condividere la mia passione per la lettura, anche nell’ambito dei social network. Così è nato @Stoleggendo, un progetto che nel giro di pochi mesi ha superato i 7000 followers. Non ci sono segreti, ma solo la qualità e l’entusiasmo dei #readerguest ovvero scrittori, editor, librai e giornalisti che si alternano nella gestione dell’account, raccontando le proprie letture e i propri autori preferiti, un tweet alla volta e in totale libertà. L’evento di Milano è il primo raduno ufficiale del progetto, organizzato grazie alla grande determinazione di Annarita Briganti in un luogo significativo come la libreria di Cristina Di Canio, l’ideatrice del #librosospeso. Mi inorgoglisce che ‘La notte di Stoleggendo’ faccia parte del programma ufficiale di Bookcity, sarà una vera e propria festa di lettori, letture e libri”.

Commenti