Il marchio è stato acquisito dalla TEA. Si (ri)parte (a 4,90 euro a libro) con Donato Carrisi, Lee Child, Glenn Cooper e Wilbur Smith - I dettagli sulla collana

“Torna in libreria, nella GDO, nelle edicole e in tutti i principali punti vendita librari una delle collane mass-market dedicate alla narrativa di suspense di maggior successo degli ultimi anni”. Nati su iniziativa di Superpocket nel 2001, i “Best Thriller”, il cui marchio è stato acquisito dalla TEA, che ne curerà anche la nuova gestione, hanno proposto oltre 200 titoli, con oltre 6 milioni di copie vendute.

Come si legge in un comunicato, “con il medesimo intento, i nuovi ‘Best Thriller’ riprendono ora le pubblicazioni, potendo contare su uno dei cataloghi più diversificati e dinamici, quello delle case editrici del Gruppo editoriale Mauri Spagnol (GeMS) che negli anni hanno scoperto numerosi best seller di narrativa di suspense”.

Il primo lancio, di quattro titoli, a un prezzo di 4,90 euro, competitivo anche con gli ebook, è affidato a quattro nomi di assoluto spicco: Donato Carrisi (con Il suggeritore), Lee Child (con La verità non basta), Glenn Cooper (con L’ultimo giorno) e Wilbur Smith (con La legge del deserto). Il programma di uscite potrà contare su autori del calibro di “James Patterson, l’autore più venduto al mondo (circa 60 milioni di copie l’anno), Steve Berry, Marco Buticchi, Michael Crichton, Clive Cussler, Wulf Dorn, Robert Galbraith, Elizabeth George, Tess Gerritsen, Sophie Hannah, Lars Kepler, Brad Meltzer, Frank Schätzing, Carsten Stroud, e molti altri”.

Commenti