Il bonus cultura 18app verrà prorogato per il 2018 e per il 2019. Parola del ministro dei Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli, che spiega: "Ci vuole un'attenzione particolare per i gruppi sociali più fragili, con la cultura possiamo togliere qualcuno dalla strada, dargli un futuro"

Venerdì nel Consiglio dei ministri il bonus cultura 18app verrà prorogato per il 2018 e per il 2019. Parola del ministro dei Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli, che in Parlamento ha presentato le sue linee programmatiche. Sempre a proposito di 18app, di cui molto si è detto nelle scorse settimane, l’anno prossimo “ci saranno dei correttivi”. In generale, nella prossima finanziaria “ci saranno più risorse per la cultura”.

Il ministro, come riporta l’Ansa, ha sottolineato: “Abbiamo un dovere morale nei confronti del Paese, dobbiamo incentivare il consumo di cultura nei giovani, ma dobbiamo costruire un progetto che voli alto. Dobbiamo puntare sui giovani, non solo sui 18enni. Ci vuole un’attenzione particolare per i gruppi sociali più fragili, con la cultura possiamo togliere qualcuno dalla strada, dargli un futuro”. Per riuscirsi il ministro punta al “coinvolgimento delle industrie creative”, che, dice, “devono fare la loro parte.

 

Commenti