Rosellina Archinto ha riacquisito il proprio marchio e il catalogo, rendendosi così indipendente. Nei prossimi giorni la decisione del Cda di Rcs Libri sull'offerta di Mondadori...

“La casa editrice Archinto comunica di essersi distaccata dal gruppo RCS Libri. L’editore Rosellina Archinto ha riacquisito il proprio marchio e il catalogo, rendendosi così indipendente”. Un breve comunicato, che fa notizia nei giorni decisivi della discussa operazione “Mondazzoli”. Ed è probabile che la possibile acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori abbia influito nella scelta.

Rosellina Archinto, dopo aver lavorato a lungo nell’editoria per ragazzi con Emme Edizioni, nel 1985 ha fondato l’omonima casa editrice, che nel 2003 è entrata a far parte del secondo gruppo librario italiano.

LEGGI ANCHE:

“Mondazzoli”: ecco l’offerta di Mondadori per Rcs Libri. Ora il Cda di via Rizzoli

Che fine ha fatto l’appello d’autore contro “Mondazzoli”? 

Commenti