Il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, sostenuto da Confindustria Vicenza, è dedicato a opere inedite di narrativa letteraria - I dettagli

Ecco i dodici inediti che si contenderanno il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, giunto alla sua IV edizione: Ida Amlesù, Cinema di Babele, Elisa Botticella, La vita feroce, Giovanna Esposito, Una montagna di polvere, Emanuela Fontana, Le stagioni, Francesca Frigerio, La musa, Benedetta Galli, Schikaneder e il labirinto, Claudio Grattacaso, Hello, goodbye, Davide Mazzocco, La mente è un luogo appartato, Licia Pizzi, Carbone, Piera Rampino, L’ora di Pace, Stefano Redaelli, Beati gli inquieti e Ilaria Rossetti, Le cose da salvare.

Per la Sezione Giovani rimangono in gara quattro autrici: Ida Amlesù, Cinema di Babele, Elisa Botticella, La vita feroce, Benedetta Galli, Schikaneder e il labirinto e Ilaria Rossetti, Le cose da salvare. La commissione di Neri Pozza editore, in collaborazione con Il Circolo dei Lettori di Milano, come spiega il comunicato li ha ritenuti meritevoli di figurare tra i 12 finalisti dell’edizione maggiore del Premio. I romanzi concorrono dunque anche per la sezione principale del Premio.

Il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, sostenuto da Confindustria Vicenza, è dedicato a opere inedite di narrativa letteraria. Alla data conclusiva, il 15 maggio, sono arrivati 1.118 testi. Una commissione designata dalla casa editrice ha selezionato le dodici opere che concorreranno per la IV edizione del Premio Neri Pozza. La cinquina finalista sarà annunciata il prossimo 9 luglio.

A decretare il vincitore sarà il giudizio di un Comitato di Lettura composto dall’agente letterario Marco Vigevani, dagli scrittori e giornalisti Francesco Durante e Stefano Malatesta, dallo scrittore e critico letterario Silvio Perrella, dalle scrittrici Wanda Marasco, Romana Petri e Sandra Petrignani, dalla direttrice del Circolo dei Lettori di Milano Laura Lepri, dal direttore editoriale Neri Pozza Giuseppe Russo.

Il vincitore sarà annunciato il 6 settembre durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà al Teatro Olimpico di Vicenza, e riceverà in premio un assegno di 25 mila euro e la pubblicazione dell’opera da Neri Pozza Editore.

Commenti